24 Aprile 2024
Recensioni

Carola Ligori – tecnico di riabilitazione psichiatrica

Trovo questo volume molto compatto, completo, tanto semplice e chiaro nella forma quanto profondo nei contenuti.

Ritengo che le tematiche trattate siano ad oggi ciò che di più essenziale occorre alla psichiatria per arrivare davvero al cuore della collettività.

La descrizione di un intervento di cura  ideale nel quale le famiglie ed i pazienti diventano protagonisti veri di tale processo, consente finalmente di analizzare nel dettaglio tutte le fasi che i familiari attraversano nell’accompagnare il congiunto in questo percorso di sofferenza e, auspicabilmente, di rinascita.

È un percorso di crescita e progressiva consapevolezza che tutto il nucleo familiare faticosamente attraversa, nell’ottica di una catarsi evolutiva entro la quale ogni elemento preserva la sua indispensabile unicità.

Nel libro viene ben descritto il prima ed il dopo la malattia: la fase di cecità, poi quella del dolore, della devastazione, per poi arrivare a quella di una lenta e progressiva accettazione, che passa per l’imprescindibile atto del chiedere aiuto alle istituzioni di riferimento.

Psichiatria da protagonisti credo sia un volume davvero interessante che ci aiuta a veicolare un messaggio fondamentale: la malattia mentale non riguarda gli stereotipi che sono nella nostra testa. Non è l’insieme di false credenze che abbiamo formulato negli anni su di essa. Non è il mostro, il buco nero di paura e mancanza di significato pronto a risucchiarci nell’abisso della nostra impotenza. È una realtà dolorosa, dolorosissima, che però possiede le sue logiche, ha i suoi perché, ha una struttura alla quale è possibile avvicinarsi se si viene adeguatamente guidati e presi per mano.

La malattia mentale esiste, è una realtà dolorosa che si può comprendere e gestire.

Questo è il messaggio che ogni intervento divulgativo deve restituire alla collettività, e questo libro può riuscirci.

Carola Ligori – tecnico di riabilitazione psichiatrica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *